FAQs

Funzionalità della piattaforma

Cosa è il lending?

ll “Peer-to-peer Lending” o “Social Lending” è uno strumento attraverso il quale una pluralità di soggetti può richiedere ad una pluralità di finanziatori, tramite piattaforme online, prestiti rimborsabili per uso personale o per finanziare un progetto. Tale processo si basa sulla creazione di una comunità nella quale i “Richiedenti” ed i “Prestatori” possono interagire direttamente, senza dover ricorrere ad intermediari, ottenendo entrambi condizioni migliori, rispetto a quelle proposte dai tradizionali canali di accessi al credito. CT Lend è una piattaforma di Social Lending Business, dedicata ai prestiti alle aziende del mondo del franchising, retail, real estate e produzioni cinematografiche.

Chi può richiedere un finanziamento?

Possono richiedere un finanziamento tutte le persone giuridiche, sia italiane che appartenenti ai seguenti paesi europei (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Grecia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito), nella forma di società di persone, individuali, capitali, cooperative.

Non possono richiedere prestiti persone fisiche o p.ive individuali non registrate al registro delle imprese.

L’importante è la bontà del progetto e non la sua anzianità quindi potranno essere finanziate anche start-up.

Chi può investire in piattaforma?

Possono investire sia persone fisiche che persone giuridiche residenti in Italia o nei seguenti paesi europei (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Grecia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Regno Unito)

Occorre essere maggiorenni ed essere titolari di un conto corrente.

Dove è depositato il denaro del Conto di Pagamento?

Il denaro è depositato su un conto di pagamento aperto, gratuitamente, in fase di registrazione alla piattaforma, tramite l’Istituto di Pagamento LemonWay SAS presso BNP Paribas, registrato in Francia con il numero SIREN 500486915 e presso ACPR Banque de France con il numero di licenza 16568. Tale Conto di Pagamento è accessibile ad ogni utente attraverso la propria area riservata.

Finanziamenti e modalità

La piattaforma è un sostituto d'imposta?

La piattaforma CT Lend agisce da Sostituto d’Imposta e ogni anno fornisce tramite pec la certificazione con il dettaglio del totale degli interessi percepiti e delle ritenute applicate, per la corretta compilazione della dichiarazione dei redditi.
Applica una ritenuta alla fonte del 26% sugli interessi maturati, che viene trattenuta dall’importo lordo degli interessi dovuti e trasmessa direttamente all’amministrazione fiscale.

Il rimborso della quota capitale non è soggetto a tassazione, le ritenute vengono applicate solo sugli interessi percepiti.

Come viene calcolato il rating?

Il rating viene assegnato dal Comitato di Analisi sulla base dei punteggi ottenuti nei seguenti ambiti:

  • Presentazione progetto e sue potenzialità (Elevator Pitch)
  • Valutazione Team aziendale
  • Analisi dettagliata della catena franchising (ove possibile)
  • Due Diligence su amministratore e azienda
  • Analisi Bilanci (ove possibile)
  • Eventuali garanzie fornite

Tabella esemplificativa del rating:

Come viene assegnato il tasso di interesse?

Sulla base del rating, viene seguita la seguente tabella per l’assegnazione del tasso di interesse:

E' possibile ritirare anticipatamente il capitale prestato?

No, al momento non è possibile, ma è un servizio che stiamo strutturando per il 2019.

E' possibile estinguere il finanziamento anticipatamente?

Si, una volta superato il periodo di pre-ammortamento e pagando una commissione del 4% sul capitale residuo, destinata ai Prestatori e a CT Lend.

Controlli e costi

Sono applicati controlli o procedure di sicurezza?

Di ogni Richiedente viene fatta una ricerca di anteriorità per verificare eventuali protesti o illeciti commessi da lui o dalla società.

Sono inoltre applicate le Risk Procedures necessarie, unitamente alle procedure AML-CTF (anti-money laundering e counter-terrorism financing), di KYC (know your customer) e di PEP status Verification (politacally exposed person).

L'apertura del Conto è a pagamento?

No, l’apertura del conto è totalmente priva di spese e viene effettuata automaticamente dallo Staff CT Lend una volta caricata tutta la documentazione richiesta.

E' tutto gratuito?

No, vengono richiesti al Richiedente:

  • un compenso per l’Analisi e la Pubblicazione del progetto
  • una Success Fee all’erogazione del finanziamento
  • un compenso per il Controllo Rischi
  • un compenso per la Gestione Annua

Inoltre viene applicata una trattenuta per ogni “money-in” quindi sia per le somme caricate dai Prestatori, che per le rate del piano di ammortamento dei Richiedenti.

Vengono fornite garanzie ai Prestatori?

Il Richiedente può decidere se aderire ad una trattenuta a garanzia. In questo caso, parte dell’importo viene depositata sul conto intestato al Prestatore, quale garanzia sul buon fine del finanziamento.

Viene utilizzato un Recupero Crediti?

CT Lend può mettere a disposizione dei Prestatori uno studio legale, con cui è convenzionato, per l’attività di recupero crediti, sia giudiziali che stragiudiziali. L’importante è la velocità delle azioni, quindi il Prestatore sarà avvisato ad ogni eventuale ritardo di rientro rate.